Vai al contenuto

Ankama si lancia nei webtoon e presenta la app Krosmoz

Scritto da:

Dario Morgante

Dopo Dupuis e Delcourt, anche Ankama, controllata al 29% da Média-Participations, si lancia nell’avventura dei webtoon. Contenuti provenienti dall’universo del MMORPG Dofus saranno disponibili già da fine mese sulla piattaforma VOD e multigioco della casa editrice e su una nuova app per mobile, Krosmoz. «Siamo abbastanza fiduciosi», spiega Hervé Creac’h, responsabile editoriale digitale di Ankama, «perché abbiamo già una grande comunità che ci segue: 10 milioni di account Ankama e da 4 a 5 milioni di visitatori al mese».

Inizialmente nata come società di sviluppo software per games, Ankama dal 2001 ha sviluppato i suoi contenuti su vari media: giochi da tavolo e videogiochi, editoria libraria e produzione di cartoni animati. «Oggi facciamo un nuovo passo con webtoon, un formato essenziale», afferma Hervé Creac’h, arrivato un anno fa in Ankama proprio per sviluppare, tra le altre cose, contenuti webtoon. Il catalogo webtoon si concentrerà per il momento su “Krosmoz”, legato ai mondi dei videogiochi Dofus e Wakfu. A fine mese saranno disponibili una dozzina di titoli di queste due serie.

Ankama manda in libreria circa 70 novità l’anno con 330 titoli a catalogo.

Articolo precedente

Tirature BD: alcuni numeri per il mese di giugno 2022

Articolo successivo

Top 20 BD: i fumetti più venduti della settimana 22/2022 - i 16 anni di Esther