Vai al contenuto

Claire Alet in Bayard: dirigerà una collana di narrativa di realtà

Scritto da:

Dario Morgante

Da questo mese di febbraio Claire Alet entra a far parte dello staff di Bayard con il compito di creare una collana dedicata alla letteratura di realtà. Il progetto è il primo della nuova linea editoriale di Bayard, progettata sotto la direzione di Hélène Pasquet. I primi titoli della collana vedranno la luce nel corso del 2023.

Claire Alet, 44 anni, è laureata in Scienze politiche all’Università di Parigi e ha lavorato come giornalista per la rivista «Alternatives Economiques» per circa dieci anni, prima di diventare vicedirettore dal 2014 al 2019.

Ha anche sviluppato un’attività come autrice di film documentari per Arte: Quand les multinationales attaquent les États è andato in onda nel 2018 e un prossimo film sulla “felicità ai nostri giorni” sarà trasmesso nel corso del 2022. È anche sceneggiatrice di fumetti (La Revue Dessinée, Le Seuil).

Formatosi in drammaturgia, è appassionata di “raccontare storie reali” e farà affidamento sulla sua doppia esperienza di giornalista e autrice per svolgere il suo incarico per Bayard.

Infine, ha co-fondato l’associazione di giornalisti Prenons la Une, che si mobilita per un posto equo per le donne nei media e che ha ricevuto il Gran Premio della Conferenza Internazionale di Giornalismo 2020.

Articolo precedente

Tirature: i primi 5 titoli per diffusione del mese di febbraio, tutta narrativa

Articolo successivo

Clarisse Cohen, direttore generale delle nuove StudioFact Éditions