Vai al contenuto

Epoque épique: una nuova collana di saggistica da Marabout

La casa editrice Marabout ha varato Epoque épique, una collana di saggistica dedicata ad «alimentare la riflessione» sulle tematiche cruciali della società, secondo quanto dichiarato dalla direttrice editoriale Hélène Gedouin, intervistata Livres Hebdo.

Il primo titolo, Moi et la suprématie blanche: reconnaître nos privilèges, combattre le racisme et changer le monde di Layla F. Saad è uscito il 3 febbraio scorso, seguito da Mon privilège, ton oppression: et si prendre ma responsabilité pouvait changer le monde? di Nathalie Achard (31 marzo) e Survivant : l’incroyable résilience d’un réfugié di Capucine Graby (7 aprile).

La collana prevede sei titoli l’anno e sono stati annunciati per l’autunno Choisir une mode responsable di Orsola de Castro, Manifeste pour une alimentation durable di Valère Corréard e Mathilde Golla e Moins pour plus di Jason Hickel.

A farla da padrone nella collana temi quali il razzismo e l’ecologia e, aggiunge Gedouin, «con “Epoque épique” vogliamo alimentare la riflessione sui temi emergenti e immaginare possibili soluzioni. Non pubblicare verità assolute ma trasmettere punti di vista con testi impegnativi ma accessibili».

Marabout, parte di Hachette libri, ha 1000 titoli a catalogo e pubblica più di 300 novità all’anno.

Articolo precedente

Top 20 BD: i fumetti più venduti della settimana 14/2021

Articolo successivo

I libri più venduti in Francia: settimana 15/2021