Vai al contenuto

Juillard: Lisa Liautaud assume la direzione editoriale, coadiuvata da un team di consiglieri

In vista di un imminente sviluppo del suo catalogo verso la letteratura straniera e la saggistica “letteraria”, la casa editrice Julliard sta ampliando il suo team editoriale.

Alla direzione editoriale arriva Lisa Liautaud, in precedenza direttrice letteraria di Calmann-Lévy. Dopo aver iniziato la sua carriera nel gruppo Editis, alla Plon, Lisa Liautaud ha partecipato al lancio delle éditions de l’Observatoire, come direttrice letteraria, per poi passare a Calmann-Lévy.

Insieme a Stéphanie Chevrier, amministratore delegato di Julliard, guiderà lo sviluppo del catalogo con l’aiuto di tre consiglieri:

Caroline Broué, produttrice di documentari e programmi su France Culture, giornalista per diversi media tra cui Arte e autrice;

Éric Loret, docente (Università della Sorbona-Nouvelle), critico per vari media (Artpress, Le Monde, AOC, Liberation) e saggista;

Paul Pasquali, sociologo, ricercatore al CNRS e dottore dell’École des hautes études en sciences sociales, co-direttore con Fabien Truong della collana “L’Envers des Faits” edita da La Découverte.

Le éditions Juillard sono parte del gruppo La Découverte, a sua volta parte di Editis.

Pubblicano circa 16 novità l’anno.

Articolo precedente

I libri più venduti in Francia: settimana 23/2022 - pioggia di fumetti sul podio

Articolo successivo

Top 20 BD: i fumetti più venduti della settimana 24/2022 - Di Gregorio & Barbucci