Vai al contenuto

La collana “Tout en Bd” di Casterman taglia il traguardo delle quattrocentomila copie

Creata dieci anni fa da Jean-Michel Coblence per Casterman la collana Tout en BD, dedicata alla divulgazione per bambini e ragazzi, ha venduto ad oggi 400.000 copie con 60 titoli pubblicati.

Il primo libro fu L’Histoire de France en Bd, scritto da Dominique Joly e disegnato da Bruno Heitz. Sulla sua falsariga sono poi uscite la storia della mitologia, quella dell’arte, quella del mondo e quella del mondo d’oggi.

Come ben sintetizza la direttrice di Casteman Jeunesse, Céline Charvet, «un’enciclopedia come nessun’altra», libri didattici che non sembrano tali e che, invece, rappresentano una lettura affascinante e suggestiva.

In occasione del decennale della fortunata collana, Casterman pubblica quest’anno Les Sept merveilles du monde di Emmanuel Olivier e Viviane Koening e Dans l’atelier des peintres di Bruno Heitz, a cui si aggiunge una terza uscita più pratica, ovvero la Cuisine en BD di Swann Meralli e PF Radice.

La collana è inedita in Italia.

Articolo precedente

Top 20 BD: i fumetti più venduti della settimana 19/2021

Articolo successivo

Tintin: Moulinsart perde la la causa, il giudice condanna la società a pagare 30.000 euro