Vai al contenuto

Albin Michel riorganizza il settore jeunesse con sei nuove nomine

La casa editrice francese Albin Michel riorganizza il proprio settore ragazzi (jeunesse) con la nomina di sei nuove editor. La decisione non sorprende, dopo l’abbandono di quattro editor senior che hanno lasciato Albin Michel ad aprile per fondare la casa editrice La Partie sotto l’ombrello di Gallimard.

Si inizia con Elise Lacharme, nuova direttrice editoriale degli illustrati e prima infanzia. Lacharme arriva da Gallimard dove, dal 2010, occupava la poltrona di responsabile di edizione.

Lorraine Meurisse arriva a Albin Michel in qualità di editor per la prima infanzia. Risponderà direttamente a Elise Lacharme. Meurisse lavorava dal 2015 presso le edizioni Belin in qualità di editor.

Promozione per Lina Jeannin che era arrivata ad Albin Michel nel 2018 e che adesso, dal mese di gennaio per la precisione, riveste il ruolo di buyer dei titoli stranieri per ragazzi. Sempre nello stesso periodo di gennaio Karine Van Wormhoudt è stata nominata direttrice editoriale dei romanzi per ragazzi e nel ruolo di buyer per romanzi stranieri.

Infine, dopo aver lavorato dal 2016 come editor per Harper Collins Francia, Clara Gourgon arriva ad Albin Michel prendendo il ruolo di responsabile del settore young adult. Sarà coadiuvata da Chloé Atangana che assume il ruolo di assistente di edizione.

Articolo precedente

Fausto Fasulo nominato direttore artistico aggiunto del Festival di Angoulême

Articolo successivo

Bayard assume: due nuovi posti in relazione d'impresa e fumetto