Vai al contenuto

Fausto Fasulo nominato direttore artistico aggiunto del Festival di Angoulême

Il Festival internazionale del fumetto di Angoulême ha nominato Fausto Fasulo direttore artistico aggiunto.

Fasulo, che nel 2017 ha fondato la rivista Atom, dedicata alla cultura manga, sarà responsabile della programmazione «asiatica» del festival.

Inutile dire che la nomina, che segue l’abbandono del condirettore Frédéric Felder, rappresenta una decisa sterzata nella direzione del festival, che guarda con crescente interesse all’incredibile sviluppo del mercato dei manga in Francia e nel mondo.

Fausto Fasulo diventa così una figura chiave per la promozione e diffusione del manga in Francia: già responsabile dell’Espace Manga di Angoulême dal 2018, è collaboratore della Maison de la Culture du Japon, redattore capo della rivista Mad Movies e ospite fisso alla trasmissione Mauvais Genres di France Culture.

Autore di un centinaio di interviste alle più importanti personalità del fumetto giapponese, lavora intorno alle connessioni estetiche tra i manga e le diverse arti – cinema, letteratura, fotografia… – per una riflessione globale sulla cultura popolare e su tutte le influenze che la permeano.

Articolo precedente

Top 20 BD: i fumetti più venduti della settimana 18/2021

Articolo successivo

Albin Michel riorganizza il settore jeunesse con sei nuove nomine