Vai al contenuto

Due milioni di copie non bastano: tutte le iniziative del mese di Astérix

Come ormai sanno anche le pietre, siano esse francesi o di tutt’altra latitudine, a fine ottobre esce un nuovo volume di Astérix.

Si tratta del numero 39 della serie iniziata da René Goscinny e Albert Uderzo nel 1959: Astérix et le Griffon, scritto da Jean-Yves Ferri e disegnato da Didier Conrad.

Debutto il 21 ottobre in tutte le librerie (francesi) con una tiratura-monstre di 2 milioni di copie (in Italia uscirà il 28 ottobre chez Panini, tiratura ignota).

Già con questi numeri per Hachette, proprietaria del marchio Éditions Albert René, sarà quantomeno “due volte Natale”, ma siccome l’appetito vien mangiando, le iniziative e le pubblicazioni dedicate al piccolo eroe gallo e ai suoi amici, si sono moltiplicate a dismisura.

Tanto per iniziare, accanto all’edizione di Astérix et le Griffon per comuni mortali, le Éditions Albert René hanno previsto un’edizione di lusso in 128 pagine tirata in 13.000 copie e un art book in edizione limitata (1050 copie) che consiste in un cofanetto con due volumi di 104 pagine in vendita a 220 euro.

E questo è solo il piatto principale. I contorni non sono da meno.

Hachette Pratique pubblica a fine mese un gioco di società “escape game” ispirato al libro. Deux coqs d’or pubblica il libro per bambini Mon jeu : chercher et trouve Astérix mentre Hachette Enfants farà uscire il 3 novembre un libro per bambini per imparare a disegnare Astérix. Nouveau Monde pubblica Dictionnaire insolite d’Astérix mentre Papier Cadeau manda in libreria un’agenda e un calendario “griffati” Astérix et le Griffon.

Già in libreria da un mese il libro illustrato in grande formato Astérix : toutes les coulisses, par Toutatis! (Prisma) e già aperta la mostra al Museo Maillol di Parigi Uderzo, comme une potion magique, di cui Hazan ha realizzato il catalogo.

Articolo precedente

Tirature BD: alcuni numeri per il mese di ottobre

Articolo successivo

«En mutation» una nuova rivista per esplorare l'etica dei tempi moderni