Vai al contenuto

Fiera del libro di Lipsia cancellata per Covid-19

Dopo essere stata annullata nel 2020, la Fiera del libro di Lipsia, la seconda per importanza della Germania, ha cancellato l’evento anche nel 2021.

Programmata dal 27 al 30 maggio, la fiera attira nella città sassone circa 100.000 visitatori. Un numero che ha spinto gli organizzatori, d’accordo con le autorità sanitarie, a rimandare l’evento a tempi migliori.

L’annullamento della fiera di Lipsia apre prospettive infauste per tutte le fiere del settore, con la pandemia che sta spazzando l’Europa con più virulenza dello scorso anno.

Per il momento sono ancora confermate sia il Salone del Libro di Torino (13-17 maggio) che il Festival di Angoulême (24-27 giugno).

Molti dubbi sulla riuscita di Livre Paris, che dovrebbe aprire i battenti il 19 marzo.

Articolo precedente

FiBD 2021: i vincitori del festival di Angoulême

Articolo successivo

Bocquet, direttore editoriale di Aire Libre, lascia le Edizioni Dupuis