Vai al contenuto

I libri più venduti in Francia: settimana 2/2022, il declino di Astérix

(Classifica assoluta dei libri più venduti in Francia. La classifica, elaborata dall’agenzia GfK, riflette le vendite eseguite tra il 10 e il 16 gennaio scorsi).

Benvenuti all’appuntamento settimanale con la classifica top 20 dei libri più venduti in Francia (tutti i generi, tutti i canali).

Ecco la novità del 2022, signori. Dopo essere stato scalzato dal primo posto la scorsa settimana, Astérix et le griffon, trentanovesimo volume della serie, è scivolato al sesto posto. Il declino è iniziato, il fondo della classifica è dietro l’angolo!

Non che ad Hachette possano lamentarsi più di tanto, con un milione e seicentomila copie vendute (copia più, copia meno) l’affare è stato notevole.

In testa alla classifica l’antieroe del mondo letterario per eccellenza, Michel Houellebecq, che in una settimana somma 45.851 copie a quelle della scorsa settimana raggiungendo un venduto complessivo, ad oggi, di 115.005 copie.

Ma vediamo rapidamente le novità di questa settimana.

Al secondo posto, con 33.000 copie in una settimana, piomba il ventesimo volume del manga Demon Slayer, pubblicato dalla filiale francese di Panini (le cui casse saranno grate a Koyoharu Gotouge). Per i manga non è tutto, considerato che al ventesimo posto arriva la ristampa di One-Piece di cui è recentemente uscito il numero 100. Si ricomincia da 1, con l’edizione “original”, e si torna in classifica.

Al nono posto debutta Paris-Briançon di Philippe Besson per l’editore Juillard (gruppo Editis):

Nel corso di una notte a bordo di un treno notturno, una dozzina di passeggeri che non avrebbero mai dovuto incontrarsi si conoscono, senza sospettare che alcuni non arriveranno mai a destinazione. Un romanzo tanto accattivante quanto commovente, che parla dell’importanza del momento e della fragilità della nostra vita.

All’undicesimo e dodicesimo posto della classifica due famiglie attendono il lettore appassionato: la Familia grande di Camille Kouchner e quella Martin, di David Foenkinos. Il primo libro è l’edizione tascabile del memoir di grande successo: Camille Kouchner, 46 anni, docente universitaria, nel suo libro ha svelato gli abusi sessuali commessi su suo fratello, allora tredicenne, dal patrigno Olivier Duhamel, politico e intellettuale di grande fama e grande potere. Uno scandalo di cui si mormorava da anni nell’ambiente della gauche post-sessantottina ma su cui tutti avevano preferito tacere: compresa sua madre Evelyne Pisier, scrittrice femminista, e suo padre Bernard Kouchner, ex ministro e fondatore di Medici senza Frontiere.

Meno cruda la vicenda della seconda famiglia, quella dei Martin:

In mancanza di ispirazione, uno scrittore famoso lascia che sia il caso a dettare il soggetto del suo nuovo romanzo. Incontra così i membri della famiglia Martin, ognuno dei quali spera di diventare un personaggio del libro. Ma la presenza dello scrittore nella loro vita quotidiana turba il corso delle cose.
Chi si immaginava maestro del gioco si ritrova impigliato nei fili che credeva di tirare…

C’è tempo per le ultime due novità, Une sortie honorable, dove il premio Goncourt Éric Vuillard racconta della tormentata e rimossa guerra in Indocina, e En attendant Bojangles, di Olivier Bourdeaut, l’edizione tascabile di un travolgente romanzo d’amore.

È tutto per questa settimana, a rivederci alla prossima!

1 = Anéantir, di Michel Houellebecq (Flammarion)
2 N Demon Slayer T20, di Koyoharu Gotouge (Panini manga)
3 La décision, di Karine Tuil (Gallimard)
4 La crépuscule et l’aube, di Ken Follett (Le livre de poche)
5 Numéro deux, di David Foenkinos (Gallimard)
6 Astérix T39: Astérix et le griffon, di Jean-Yves Ferri e Didier Conrad (Albert René)
7 Juste derrière moi, di Lisa Gardner (Le livre de poche)
8 La plus secrète mémoire des hommes, di Mohamed Mbougar Sarr (Philippe Rey/Jimsaan)
9 N Paris-Briançon, di Philippe Besson (Julliard)
10 Les impatientes, di Djaili Amadou Amal (J’ai Lu)
11 N La familia grande, di Camille Kouchner (Points)
12 N La famille Martin, di David Foenkinos (Folio)
13 S’adapter, di Clara Dupont-Monod (Stock)
14 La cronique des Bridgerton T9, di Julia Quinn (J’ai Lu)
15 Tout le blue du ciel, di Mélissa da Costa (Le livre de Poche)
16 One Piece T100, di Eiichiro Oda (Glénat)
17 L’avenir en commun, di Jean-Luc Mélenchon (Seuil)
18 N Une sortie honorable, di Éric Vuillard (Actes Sud)
19 N En attendant Bojangles, di Olivier Bourdeaut (Folio)
20 N One-Piece Édition Originale T1, di Eiichiro Oda (Glénat)

(Elaborazione di Verticale Francese su dati GfK/LivresHebdo)

Articolo precedente

Top 20 BD: i fumetti più venduti della settimana 2/2022, il ritorno di Mortelle Adèle

Articolo successivo

Payot & Rivages entra nel settore dei graphic novel con il marchio Virage Graphiques