Vai al contenuto

I libri più venduti in Francia: settimana 45/2021, Riad Sattouf ovunque, anche a tavola

(Classifica assoluta dei libri più venduti in Francia. La classifica, elaborata dall’agenzia GfK, riflette le vendite eseguite tra l’8 e il 14 novembre scorsi).

Benvenuti all’appuntamento settimanale con la classifica top 20 dei libri più venduti in Francia (tutti i generi, tutti i canali).

Nel nostro titolo della settimana, solo una battuta: Riad Sattouf, il super campione di incassi e di popolarità, in classifica al quarto posto con il suo nuovo libro pubblicato dalla sua nuova casa editrice, è anche l’autore della copertina del libro di ricette 13 à table ! (che esordisce al quinto posto della classifica). Avvertenza: nessuna delle ricette è sua.

Passando ai freddi numeri, il podio si gioca questi:

  1. Astérix: 1.200.000 copie vendute complessive
  2. La plus secrète mémoire des hommes: 86.595 copie vendute complessive
  3. Dragon Ball Super T15: 21.770 copie vendute complessive

Astérix avanza con una progressione di 300.000 copie a settimana, e la tiratura iniziale di 1.200.000 copie andrà esaurita prima di Natale. Basterà la carta per la ristampa, considerando le problematiche del settore? Vedremo.

Mohamed Mbougar Sarr continua a godere dei benefici della vittoria al Goncourt, che sembrano invece aver abbandonato Amélie Nothomb, il cui Premier Sang, dopo essere stato il libro più venduto della prima fase della rentrée ha finito con il vincere il Renaudot.

Al nono posto arriva un’edizione speciale di Harry Potter. Niente male considerando che costa 35 euro e che probabilmente è acquistato da lettori che lo hanno già letto. Seguirà il rinfresco chez Gallimard.

Al decimo posto esordisce Les strates, graphic novel autobiografica di Pénélope Bagieu, la nuova rivelazione del fumetto francese (e autrice della serie best-seller delle Culottées).

Per il resto vale la pena segnalare la consueta presenza di manga, tra i quali Tokyo Revengers di Ken Wakui, che Glénat porta per la prima volta in classifica alla sua quindicesima uscita: quando si dice long-seller…

È tutto per questa settimana, a rivederci alla prossima!

1 = Astérix T39: Astérix et le griffon, di Jean-Yves Ferri e Didier Conrad (Albert René)
2 = La plus secrète mémoire des hommes, di Mohamed Mbougar Sarr (Philippe Rey/Jimsaan)
3 n Dragon Ball Super T15, di Akira Toriyama e Toyotaro (Glénat)
4
5 n 13 à table ! 2022, di AaVv (Pocket)
6 n Spy X Family T6, di Tatsuya Endo (Kurokawa)
7 Largo Winch T23: La frontière de la nuit, di Philippe Francq e Éric Giacometti (Dupuis)
8 Premier sang, di Amélie Nothomb (Albin Michel)
9 n Harry Potter et la chambre des secrets, di J.K. Rowling (Gallimard jeunesse)
10 n Les strates, di Pénélope Bagieu (Gallimard)
11 L’Inconnue de la Seine, di Guillaume Musso (Calmann-Lévy)
12 n Pour rien au monde, di Ken Follett (Robert Laffont)
13 Mortelle Adèle: Show Bizarre!, di Mr Tan e Diane Le Feyer (Bayard jeunesse)
14 n Solo leveling T4, di Chugong e Dubu (Kbooks)
15 n Spy X Family T6, di Tatsuya Endo Limited edition (Kurokawa)
16 n Tokyo Revengers T15, di Ken Wakui (Glénat)
17 n Chainsaw Man T11, di Tatsuki Fujimoto (Kazé)
18 La muse rouge, di Véronique de Haas (Fayard)
19 Le monde sans fin, di Christophe Blain e Jean-Marc Jancovici (Dargaud)
20 Jack & la grande aventure du Cochon de Noël, di J.K. Rowling e Jim Field (Gallimard jeunesse)

(Elaborazione di Verticale Francese su dati GfK/LivresHebdo)

Articolo precedente

Top 20 BD: i fumetti più venduti della settimana 45/2021, Pénélope Bagieu il nuovo fenomeno del fumetto francese

Articolo successivo

Albin Michel investe nel fumetto per bambini e assume come editor Flore Piacentino