Vai al contenuto

Laura de Fuccia ed Eva Renzulli hanno ricevuto il primo Premio Francia-Italia

Il Premio Francia-Italia, creato nel 2022 dall’omonima associazione, premierà ogni anno un’opera di storia dell’arte che testimoni i legami tra Francia e Italia. Per la sua prima edizione, è stato assegnato a Laura de Fuccia ed Eva Renzulli per André Chastel et l’Italie, 1947-1990, lettres choisies et annotées, una co-pubblicazione di Campisano editore e dell’Institut national de l’histoire de l’art.

L’associazione Francia-Italia, che ha dato vita al premio, si è prefissata il compito di promuovere e diffondere la lingua e la cultura italiana, e quindi di condividere i sapori dell’Italia attraverso una vasta gamma di attività (cinema, circoli letterari, mostre, laboratori culinari ed enologici, ecc.)

Il premio è accompagnato da una dotazione di 5000 euro.

Articolo precedente

I libri più venduti in Francia: settimana 42/2022 – Mortelle Adèle

Articolo successivo

Il Grand Prix du roman de l'Académie Française 2022 va a Giuliano da Empoli