Vai al contenuto

L’autrice italiana Arianna Melone vince il Prix Artémisia con “Gianna” (Albin Michel)

L’autrice Arianna Melone ha vinto il Prix Artémisia 2022 per il fumetto femminile.

Il libro, Gianna, racconta le vicende di una studentessa ventenne sullo sfondo dei moti studenteschi nella Bologna degli anni Settanta.

Pubblicato in Italia nel 2020 dall’editore Becco Giallo, Gianna è uscito lo scorso anno in Francia per Albin Michel.

Melone, venticinque anni, era in finale nel Prix Artémisia anche con l’adattamento del romanzo di Victoria Mas, Le bal des folles, su testi di Véro Cazot, sempre per Albin Michel.

Il Prix Artémisia, creato nel 2007, viene assegnato ogni anno il 9 gennaio, data di nascita della scrittrice Simone De Beauvoir.

Le altre vincitrici di quest’anno sono: la finlandese Emmi Valve per La Grâce (éditions Qua e là) che riceve il Premio speciale della giuria, e Coco che riceve il Premio testimonianza per Dessiner encore (Les Arènes).

Articolo precedente

Anna Pavlowitch lascia la direzione di Flammarion

Articolo successivo

Diamo i numeri! I 10 fumetti più venduti in Francia nel 2021 (quante copie vendute e quanti soldi incassati)