Vai al contenuto

A giugno, a Parigi, un nuovo festival sfida la pandemia

Dopo un anno di annunci di festival annullati o trasferitisi armi e bagagli sul web ecco una notizia in controtendenza: si terrà a Parigi dal 4 al 6 giugno Le festival littéraire du Monde.

Nonostante la possibilità concreta che l’evento sia annullato il gruppo Le Monde, che ne sta curando l’organizzazione, ci crede e ci investe. A dirigere il festival i redattori capo delle sezioni culturali di Le Monde, l’Obs e Télérama, a cui si aggiunge il supporto di France Inter. L’obiettivo non dichiarato: insidiare il primato di Livre Paris, lo storico festival del libro che si tiene a marzo a Parigi e che è al secondo annullamento consecutivo.

La manifestazione si terrà alla Gran Halle de la Villette, nella prima periferia parigina, dove saranno ospitati gli editori. Obiettivo: dibattito culturale e incontro con gli autori. Da subito gli organizzatori sottolineano l’importanza del fumetto, chiamato a sostenere a sua volta l’evento. L’ingresso sarà gratuito ma gli stand, come da tradizione, saranno ben salati, costando tra i 15 e i 27mila euro.

Uscita di sicurezza del festival (nel caso la situazione sanitaria impedisca gli spostamenti), nonché cerniera sul territorio, il coinvolgimento di 250 librerie in tutta la Francia. Festival parigino e festival diffuso, dunque.

A Le Monde incrociano le dita, noi anche: buona fortuna!

Articolo precedente

Una collana di graphic novel per le edizioni Unique Heritage

Articolo successivo

I lettori assegnano i Prix Escale du livre 2021 a Dima Abdallah e Dany Héricourt