Vai al contenuto

Steinkis e Grasset uniscono le forze nel nome delle graphic novel

Le case editrici Steinkis e Grasset uniscono le forze per realizzare una serie di adattamenti a fumetti di importanti romanzi. In altri termini: Grasset ci mette i titoli e Steinkis ci mette il know-how nel disegno.

La partnership è di quelle di lunga durata, visto che il primo titolo uscirà solo il prossimo anno: si tratta di La Septième fonction du langage, romanzo giallo di Laurent Binet che, uscito nel 2015, è andato a vincere il Premio Interallié. In Italia è stato pubblicato da La nave di Teseo. L’adattamento sarà realizzato da Xavier Bétaucourt e Olivier Perret. Al centro del libro la morte di Roland Barthes, investito da un furgone il 25 febbraio del 1980. L’ipotesi è quella di un omicidio e, negli ambienti intellettuali e politici dell’epoca, tutti sono sospettati…

Gli altri titoli sono: Le jour d’avant, romanzo noir di Sorj Chandalon, uscito nel 2017 e vincitore del Premio dei librai della Senna (in Italia per Keller). Sarà adattato da Romain Dutter, con i disegni di Simon Géliot. E Une farouche liberté, l’autobiografia della paladina delle donne Gisèle Halimi, che sarà adattata dalla curatrice originaria Annick Cojean e disegnata da Sandrine Revel.

Articolo precedente

Natacha, l'hostess bionda icona del fumetto anni Settanta, avrà il suo film

Articolo successivo

I libri più venduti in Francia: 8-14 marzo 2021