Vai al contenuto

Top 20 BD: i fumetti più venduti della settimana 40/2021, camminando per 800 km in classifica

(Dati GfK riferiti alla settimana dal 4 al 10 ottobre 2021).

Benvenuti al nuovo appuntamento con la Top 20 dei fumetti più venduti in Francia.

Esaminando le novità in classifica dal basso verso l’alto non possiamo che segnalare un grande classico del fumetto franco-belga, in Italia noto con l’accattivante nome dei Puffi, all’estero con quello un po’ meno easy (almeno per noi) di Les Schtroumpfs. Il trentanovesimo volume esordisce al sedicesimo posto della classifica per l’editore belga Le Lombard. Ai testi Alain Jost e Thierry Culliford (il figlio di Peyo, presente ai testi ormai dal sedicesimo tomo) mentre ai disegni troviamo Alan Maury, già artefice del rilancio di una vecchia serie di Peyo, Johan et Pirlouit. In Italia la property è in mano da anni a Salani, che pubblica in maniera frammentata sotto il marchio Nord-Sud edizioni.

Saltando al decimo posto troviamo il secondo volume della serie Raven, una saga piratesca scritta e disegnata da Mathieu Lauffray per Dargaud. Raven è una sorta di post fazione dark alla saga già parecchio oscura di Long John Silver, disegnata dallo stesso Lauffray su testi di Xavier Dorison. Tutto irreperibile in Italia.

Terza novità della settimana a farsi strada in classifica è il nono volume di Louca, di Bruno Dequier, una saga calcistico sportiva per ragazzi pubblicata da Dupuis, con il giovane protagonista parecchio imbranato che viene aiutato da un compagno più grande, atletico e affascinante. Solo che è un fantasma. Esordio al quarto posto assoluto della classifica.

Ultima novità della settimana, collocata al terzo posto della classifica, Le droit du sol : journal d’un vertige, di Étienne Davodeau per l’editore Futuropolis (gruppo Madrigall, quindi Casterman). In questo libro racconta la distruzione ambientale e l’inquinamento del suolo attraverso una camminata che ha compiuto nel 2019 per 800 km, da grotte con pitture rupestri preistoriche a siti di scorie radioattive. Che un volume di questo genere (216 pagine a colori per 25 euro) sia in classifica è un ottimo segnale per lo stato di salute del media fumetto in Francia.

È davvero tutto per questa puntata, a rivederci alla prossima settimana!


PS – Dominano la classifica senza tregua ormai da due anni i libri della serie Mortelle Adèle. Il personaggio, creato da Mr Tan e Miss Prickly, è pubblicato da Bayard in diverse etichette con incredibile successo. Ne parliamo a margine, sottolineando che si tratta di libri per bambini con un’attinenza solo relativa al fumetto. In Italia Mortelle Adèle è pubblicata da Becco Giallo.


La tabella comprende la posizione assoluta in classifica, lo scostamento rispetto alla settimana precedente e il numero di settimane di permanenza in classifica. I volumi con la «n» sono novità, mentre quelli con la «r» sono dei rientri in classifica.

1 = 2
2 = 2 Spirou: l’espoir malgré tout T3, di Émile Bravo (Dupuis)
3 n 1 Le droit du sol : journal d’un vertige, di Étienne Davodeau (Futuropolis)
4 n 1 Louca T9 : Game over, di Bruno Dequier (Dupuis)
5 +3 119 Mortelle Adèle T1: Tout ça finira mal, di Miss Prickly e Mr Tan (Tourbillon)
6 -1 6 Batman Fortnite point zero, di Gage, Mustard e Brown (Urban Comics)
7 -4 3 Dans la tête de Sherlock Holmes T2, di Cyril Lieron, Benoit Dahan (Ankama)
8 -4 5 Tananarive, di Mark Eacersall e Sylvain Vallée (Glénat)
9 = 4 Moon river, di Fabcaro (6 pieds sous terre)
10 n 1 Raven T2 : Les contrées infernales, di Mathieu Lauffray (Dargaud)
11 = 84 Mortelle Adèle T2: L’enfer, c’est les autres, di Mr. Tan e Miss Prickly (Globulle).
12 = 51 Mortelle Adèle et la galaxie des Bizarres, di Diane Le Feyer e Mr Tan (Globulle)
13 = 94 Mortelle Adèle: Au pays des contes défaits, di Mr. Tan e Diane Le Feyer (Tourbillon).
14 +2 71 Mortelle Adèle T4, di Mr. Tan e Miss Prickly (Globulle).
15 = 64 Mortelle Adèle T3, di Mr. Tan e Miss Prickly (Globulle).
16 n 1 Les schtroumpfs T39, di Alain Jost, Thierry Culliford e Maury (Le Lombard)
17 -3 23 Mortelle Adèle T18: Toi, je te zut!, di Mr Tan e Diane Le Feyer (Bayard)
18 -7 6 Corto Maltese: Océan Noir, di Martin Quenehen e Bastien Vivès (Casterman)
19 -11 7 Undertaker T6: Salvaje, di Xavier Dorison e Ralph Meyer (Dargaud)
20 +3 73 Mortelle Adèle T14: Prout atomique, di Mr Tan e Diane Le Feyer (Tourbillon)

(Elaborazione di Verticale Francese su dati GfK/LivresHebdo)

Articolo precedente

Mbappé si è autoprodotto la sua graphic novel: tiratura 300.000 copie, in uscita a novembre

Articolo successivo

Nuovamente assegnati dopo dodici anni i premi Uderzo per il fumetto: ecco i vincitori