Vai al contenuto

Fabrizio Dori tra i dodici finalisti del Premio delle fumetterie francesi 2022

Il prix des Libraires de Bande Dessinée (premio delle librerie di fumetto) svela i suoi finalisti, per un totale di dodici libri. Il premio sarà assegnato nel gennaio 2022 nel corso del prossimo Festival internazionale del fumetto di Angoulême.

Tra i titoli si ritrovano alcuni dei più apprezzati volumi degli scorsi mesi, come quel Madeleine, résistante T1 di Dominique Bertail, JD Morvan e Madeleine Riffaud (Dupuis), già vincitore del prix René Goscinny 2021 nella categoria “migliore sceneggiatura”; Quelqu’un à qui parler, di Grégory Panaccione (Le Lombard), vincitore del Landerneau BD e Jours de Sable, di Aimée De Jongh (Dargaud), fresco vincitore del prix Ouest-France Quai des Bulles 2021.

Tra i nomi selezionati anche il disegnatore italiano Fabrizio Dori, co-autore di Le divin scénario, scritto da Jacky Beneteaud per Actes Sud.

La selezione ufficiale 2022

Articolo precedente

Il Grand prix RTL 2021 assegnato a David Prudhomme per "Du bruit dans le ciel" (Futuropolis)

Articolo successivo

Humensis presenta Alpha, una collana di tascabili divulgativi da 40 uscite l'anno