Vai al contenuto

Jean Mattern lascia Grasset per Christian Bourgois

Jean Mattern, 57 anni, specialista in letteratura straniera, entrerà a far parte delle Éditions Christian Bourgois all’inizio di novembre come direttore editoriale. Joachim Schnerf prenderà il suo posto in Grasset.

Mattern era l’editor responsabile della letteratura straniera presso Grasset dal 2016. Era entrato a far parte della casa editrice del gruppo Hachette Livre dopo la morte di Ariane Fasquelle.

Mattern, che è nato in Germania vicino Francoforte, ha studiato letteratura comparata alla Sorbona, per poi iniziare la sua carriera come responsabile dei diritti esteri presso Actes Sud dal 1990 al 1998, prima di trascorrere 18 anni presso Gallimard come responsabile delle acquisizioni di letteratura straniera per la collana “Du monde entier”.

Jean Mattern è anche autore di sette romanzi – Les bains de Kiraly (2008), De lait et de miel (2010) e Simon Weber (2012), pubblicati da Sabine Wespieser, Septembre (Gallimard, 2014), Le bleu du lac (2018), Une vue exceptionnelle (2019) e Suite en do mineur (2021), sempre pubblicati da Sabine Wespieser – e di un saggio, De la perte et d’autres bonheurs: une lecture de Sigmund Freud (Gallimard, 2016).

Articolo precedente

Charlotte Bourlard, vincitrice del Premio Sade 2022

Articolo successivo

Pierre Adrian vince la prima edizione del premio Jean-René Huguenin