Vai al contenuto

Una coproduzione anglo francese porterà Corto Maltese sul piccolo schermo

Corto Maltese, icona del fumetto “impegnato”, sarà presto sul piccolo schermo grazie a una coproduzione tra lo studio britannico Red Production (tra le altre cose Queer as Folk e Harlan Coben’s The Stranger per Netflix) e la potente Studiocanal, che possiede il terzo catalogo di film del mondo.

Alla scrittura della serie è stato chiamato l’australiano Andrew Knight (Hacksaw Ridge).

Si tratta del terzo tentativo di adattare Corto Maltese dopo il fallimento del 1997 che avrebbe dovuto vedere Christophe Lambert vestire i panni del marinaio creato da Hugo Pratt e di quello – recente – del 2019 con protagonista l’attore britannico Tom Hughes e regia di Christophe Gans (fallito per motivi legali).

Nel frattempo è grande attesa per l’uscita, il prossimo 1 settembre di Corto Maltese – Océan noir, di Basten Vivès e Martin Quenehen (Casterman).

Articolo precedente

Alix Garin vince il Prix France Culture BD con “Ne m'oublie pas"

Articolo successivo

Ariana Saenz Espinoza è la nuova direttrice delle Éditions de la Différence